Italiano
mobilecasinorank.it
  • Casinò per paese
  • Bonus del casinò
  • Giochi da casinò
  • Metodi di deposito
  • Novità
Menu
Casino mobil
Italiano

Il mercato del gioco d'azzardo neozelandese stabilisce un nuovo record di spesa

Novità

2021-04-09

Eddy Cheung

Il 2020 è stato un anno terribile per l'industria del gioco d'azzardo. L'anno ha visto la chiusura della maggior parte delle sedi di scommesse di persona, con giocatori e operatori in bancarotta. Ma lo stesso non si può dire per il mercato del gioco d'azzardo neozelandese, almeno dopo che è stato pubblicato l'ultimo rapporto finanziario sul gioco d'azzardo. Il 2020 ha visto i giocatori di Kiwi spendere una fortuna in slot machine per stabilire un nuovo record. I numeri sbalorditivi sono stati una sorpresa, considerando Nuova Zelanda è stato uno dei paesi più colpiti dal Covid-19.

Il mercato del gioco d'azzardo neozelandese stabilisce un nuovo record di spesa

I kiwi spendono di più sulle macchine Pokie

Il Dipartimento degli affari interni ha pubblicato l'ultimo rapporto su quanto i giocatori neozelandesi hanno speso giocando d'azzardo nel 2020. Nel rapporto, il quarto trimestre dell'anno ha visto ogni adulto spendere circa $ 204 in slot machine. Dice che gli scommettitori Kiwi hanno perso circa $ 252 milioni nel periodo tra ottobre e novembre 2020 con le macchine da poker. Questo importo è stato speso per 14.781 macchine situate al di fuori dei casinò ed è il più alto dal 2007.

Tuttavia, i profitti annuali del gioco d'azzardo sono precipitati un po 'nel 2020 a $ 128 milioni. Ma questo è più o meno comprensibile in quanto Covid-19 aveva richiesto la chiusura di casinò, pub e club. La spesa per i casinò è diminuita del 22%, TAB del 10% e le slot machine del 18%. Tuttavia, il gioco d'azzardo del lotto online ha visto un aumento della spesa annuale del 13%, con i kiwi che hanno speso $ 631 in biglietti del lotto.

Risultati inaspettati

Secondo il direttore del gioco d'azzardo presso il Dipartimento per gli affari interni, Chris Thornborough, i numeri sono piuttosto scioccanti in un anno in cui molti mercati hanno subito perdite inimmaginabili. Ha detto: "Abbiamo tracciato i soldi delle slot attraverso Covid e sapevamo che ci sarebbe stato un impatto, ma siamo rimasti sorpresi dal rimbalzo una volta che le restrizioni sulle slot sono state allentate. Non ci aspettavamo che ci sarebbe stato un rimbalzo altrettanto vigoroso come nel trimestre di dicembre.

Nel frattempo, questi numeri hanno preoccupato i crociati anti-gioco, proprio come previsto. Il direttore marketing della Problem Gambling Foundation, Andree Froude, ha espresso rapidamente le sue preoccupazioni. Ha detto: "Vorremmo sapere da dove vengono i soldi".

I maggiori spender sono le comunità vulnerabili

Secondo Froude, la maggior parte delle slot machine in tutto il paese si trova in quartieri poveri. Quindi, poiché il 2020 è stato un anno impegnativo per molti, gli scommettitori non sono in grado di spendere ciò che non possono permettersi di perdere.

In un'improbabile dimostrazione di sostegno, Peter Dengate Thrush, presidente della Gaming Machine Association, ha affermato che il recente blocco di Auckland e la mancanza di turisti significano che i guadagni del quarto trimestre sarebbero diminuiti. Thrush era preoccupato che i risultati avrebbero aumentato le chiamate per ridurre le macchine da gioco. Tuttavia, ha sostenuto che la riduzione del numero di queste macchine non eliminerebbe il problema del gioco d'azzardo.

Restituire alla comunità

Le leggi sul gioco d'azzardo neozelandesi affermano che almeno il 40% di tutti poker i proventi della macchina dovrebbero tornare alle comunità locali in sovvenzioni. Ciò significa che gli alti profitti del gioco d'azzardo aumenteranno solo le comunità locali della Nuova Zelanda. Secondo Thrush, una media di $ 300 è stata reintegrata nella comunità locale in sovvenzioni. Ha spiegato che il denaro avrebbe aiutato a mantenere attive le attività culturali, sportive e artistiche nel paese.

Proiezioni future

I numeri sono decisamente sbalorditivi! In base alle cifre del 2020, sembra che ogni Kiwi adulto abbia speso $ 572 per il gioco d'azzardo. Gran parte di questo importo è stato speso nel periodo del quarto trimestre dell'anno, quando le restrizioni sul Covid-19 si sono allentate. Il rovescio della medaglia, in mare aperto Casinò online e gli operatori di scommesse sportive hanno ottenuto una grossa fetta della quota di spesa per il gioco d'azzardo. Ricorda che il gioco d'azzardo online non è tassabile in Nuova Zelanda. A parte questo, l'industria del gioco d'azzardo regolamentata del paese sta andando abbastanza bene durante questo periodo di pandemia.

Avatar
AUTHOREddy Cheung

Promo del casinò

--
null Country FlagCheckmark
Gioca ora
-

Ultime novità

2021-10-26

La guida definitiva per superare i requisiti di scommessa

BonusRead more
Dipendenza dal gioco d'azzardodisconoscimentoGioco responsabilepolitica sulla riservatezzaTermini & CondizioniSitemap
© mobilecasinorank.it 2021